• Home
  • Il nostro blog
  • Ristrutturazione di capannoni e locali commerciali: normative, costi ed agevolazioni

Ristrutturazione di capannoni e locali commerciali: normative, costi ed agevolazioni

La ristrutturazione di un capannone potrebbe essere finalizzata certamente a un semplice rinnovo del luogo lavorativo. Ma non solo: sono sempre più i casi in cui spazi commerciali, magari caduti in disuso, vengono trasformati in ambienti abitativi. Un cambiamento radicale che può arrivare in base a precise condizioni. Le dimensioni di questi spazi sono ovviamente soddisfacenti, perché nati con lo scopo ci contenere grandi quantitativi di materiale e un numero elevato di personale. Per la ristrutturazione di un capannone, sia per fine commerciale che per un cambio di classe, ci sono però dei passaggi obbligatori da compiere.

Il primo è sicuramente affidarsi a un architetto che potrà occuparsi del progetto fin dall’inizio con la fase burocratica del lavoro che comprende vari step:

– richiesta dei permessi (la CILA, la SCIA o il Permesso di costruire)

– verifica del piano regolatore: un documento presente per legge in ogni Comune e volto a gestire le dinamiche di costruzione e modifica degli edifici all'interno del comune stesso

– eventuale cambio di destinazione d’uso del capannone, qualora passi dall’essere un ambiente di lavoro a un ambiente domestico.

La scelta dell’azienda di costruzione specializzata è il secondo passo da compiere. Confrontandosi anche con l'architetto di fiducia, potrete avere un quadro generale delle dinamiche del settore e prendere coscienza dei procedimenti e interventi necessari. La nostra ditta offre ad esempio un supporto completo per tutte le attività di ristrutturazione e manutenzioni dei capannoni. Scriveteci per definire con noi necessità e progetto: fremo una stima gratuita dei costi e della durata dei lavori.

Una volta conclusa la parte burocratica si passa al lavoro pratico. La ristrutturazione può riguardare l’interno e l’esterno del capannone. I lavori cambiano anche in base al tipo di materiali scelti e alle strutture presenti. Una delle strategie per ottenere un risultato ottimale è quella di investire nell’isolamento termico delle pareti.  Questo intervento, oltre a ridurre il consumo energetico, è risolutivo per qualsiasi fine ultimo sia destinato il capannone: nel caso rimanga un luogo lavorativo, la merce e i materiali all’interno dello spazio potranno godere di maggiore protezione.

Se la ristrutturazione è finalizzata alla trasformazione dello spazio in un ambiente domestico, l’isolamento permetterà un alzamento del livello di vivibilità tra le mura, preservando il luogo da umidità, infiltrazioni, muffa e dunque permettendo anche a chi ci abiterà di non doversi preoccupare di ulteriori lavori di manutenzione. Esistono delle agevolazioni riguardanti questo tipo di ristrutturazione che permettono di risparmiare. Per esempio quello previsto qualora l’intervento porti a un miglioramento di efficienza energetica, oppure il Decreto Sisma Bonus, nel caso in cui il lavoro comprenda un adeguamento antisismico dello spazio.

La ristrutturazione di locali commerciali parte con la stessa procedura: bisogna rivolgersi a un architetto per un progetto che possa fare al caso dello spazio in questione e soddisfare le richieste del cliente. Anche per questo tipo di lavoro c’è bisogno dell’ottenimento di permessi adatti al progetto, come la CILA, la SCIA e il Permesso di Costruzione (quest’ultimo solo se è previsto uno stravolgimento della conformazione iniziale della struttura in questione). Inoltre, se la ristrutturazione del locale comprende l'aggiunta di nuovi impianti, dovrà essere poi rilasciato un documento per ogni impianto, che attesti la conformità, garantita dal tecnico che ha effettuato l’installazione. Trattandosi di locale commerciale, entra in gioco ovviamente la componente estetica, perché solitamente la necessità di restaurazione è affiancata dalla volontà di rinnovamento.

Consigliamo dunque di lavorare sulle idee insieme all'architetto e alla ditta scelta per le attività. E' importante rivolgersi a una compagnia specializzata che possa prendere in carico il lavoro, proponendo concrete opportunità in linea con le vostre necessità.

Tags: ristrutturare capannone firenze, ristrutturazione capannoni firenze, lavori ristrutturazione capannone firenze, rimettere capannone firenze, isolamento capannoni firenze

Richiedi un preventivo

Sopralluoghi e preventivi

Sopralluoghi e preventivi

Siamo rapidi nel rispondere a richieste di ogni tipo; emettiamo preventivi chiari, limpidi e modulari, dopo un sopralluogo gratuito

Pratiche e permessi

Pratiche e permessi

Se richiesto, ci occupiamo di tutte le pratiche burocratiche necessarie per qualsiasi tipo di lavoro edile

Gestione completa del cantiere

Gestione completa del cantiere

Progettiamo, allestiamo e smantelliamo ogni tipo di cantiere (fisso, mobile, temporaneo) a norma di legge e in totale sicurezza

Analisi energetica

Analisi energetica

Eseguiamo la diagnosi energetica di edifici ed impianti, con certificazione APE di ogni tipo di edificio civile ed industriale

Certificazioni

Certificazioni

La nostra azienda ha il patentino di saldatura e rilascia dichiarazioni di corretta posa in opera di materiali e strutture

Servizio Chiavi in mano

Servizio Chiavi in mano

Forniamo una soluzione CHIAVI IN MANO per chiunque voglia ristrutturare, posare o costruire senza pensieri