• Home
  • Il nostro blog
  • Rifacimento della facciata: come risparmiare per ripristinare la bellezza dell'edificio

Rifacimento della facciata: come risparmiare per ripristinare la bellezza dell'edificio

Tutti gli edifici sono perennemente esposti alle intemperie, ai cambiamenti climatici, a possibili atti di vandalismo, allo sporco dello smog. Col passare del tempo, si assiste al logoramento delle facciate, soprattutto per i palazzi di città. C'è una progressiva rovina delle pareti e un deterioramento delle superfici. Le facciate delle case sono uno dei primi elementi che contribuiscono all’estetica della città e dopo un certo numero di anni necessitano di un rifacimento. L’obiettivo sarà ovviamente nel restituire bellezza all’edificio e contribuire a migliorare anche il panorama in cui è inserito.

Solitamente questo tipo di operazione dovrebbe essere svolto ogni 10 o 15 anni, sempre che il lavoro precedente sia stato fatto con professionalità e con validi prodotti e materiali. Bisogna tenere in considerazione che un intervento simile richiede almeno dieci giorni e l’assunzione di una ditta specializzata.

Ma per far sì che il loro lavoro sia realmente duraturo nel tempo, si può ricorrere a soluzioni che riescano a rendere la superficie dell’edificio più resistente e più protetta (sebbene all'inizio occorra una spesa ulteriore). Una di queste è l'utilizzo di materiale a isolamento termico sulla facciata: l’ideale è richiedere l’installazione del cosiddetto “cappotto termico” per pareti: una serie di veri e propri pannelli costituiti da più strati uno sopra l’altro. Il materiale isolante viene alternato al collante, all’intonaco e alla rete d’armatura, il tutto rivestito in ultimo da uno strato di finitura. Una volta applicati, questi pannelli ripareranno ancor di più l’edificio da intemperie e il rischio di formazione umidità e di muffa. E soprattutto diminuiranno il consumo energetico, portando il costo del lavoro a essere ripagato col risparmio sul riscaldamento e su altri possibili lavori di manutenzione.

Inoltre, sia per il rifacimento della facciata che per l’installazione di materiali volti al miglioramento del consumo energetico, sono previsti degli incentivi fiscali che possono essere ottenuti come rimborso. La percentuale di agevolazione cambia in alcuni casi anno dopo anno. Dunque è necessario informarsi: potete rivolgervi alla vostra ditta di fiducia o contattarci direttamente sul nostro sito. Vi forniremo tutte le specifiche necessarie, sempre aggiornate. Con le giuste indicazioni otterrete ottimi risultati e avrete un notevole risparmio sulla spesa!

Per il 2020, il bonus facciata arriva fino al 90%!

Tags: rifare facciata edificio firenze, facciate firenze, ditta facciate firenze, intonaco facciate firenze, facciata edifici firenze, bonus facciate firenze, detrazioni facciate firenze

Richiedi un preventivo

Sopralluoghi e preventivi

Sopralluoghi e preventivi

Siamo rapidi nel rispondere a richieste di ogni tipo; emettiamo preventivi chiari, limpidi e modulari, dopo un sopralluogo gratuito

Pratiche e permessi

Pratiche e permessi

Se richiesto, ci occupiamo di tutte le pratiche burocratiche necessarie per qualsiasi tipo di lavoro edile

Gestione completa del cantiere

Gestione completa del cantiere

Progettiamo, allestiamo e smantelliamo ogni tipo di cantiere (fisso, mobile, temporaneo) a norma di legge e in totale sicurezza

Analisi energetica

Analisi energetica

Eseguiamo la diagnosi energetica di edifici ed impianti, con certificazione APE di ogni tipo di edificio civile ed industriale

Certificazioni

Certificazioni

La nostra azienda ha il patentino di saldatura e rilascia dichiarazioni di corretta posa in opera di materiali e strutture

Servizio Chiavi in mano

Servizio Chiavi in mano

Forniamo una soluzione CHIAVI IN MANO per chiunque voglia ristrutturare, posare o costruire senza pensieri